giovedì 26 novembre 2015

10 cose che gli improvvisatori dovrebbero fare - Kevin Mullaney


Kevin Mullaney
Ciao Improvvisatori! Avrete capito che le liste ci piacciono, anche troppo!
Ecco una lista molto interessante delle cose su cui, secondo Kevin Mullaney (Direttore artistico dell Under The Gun Theater e conduttore del Podcast dell'Improv Resource Center)., un bravo Improvvisatore dovrebbe investire del tempo per evitare di isolarsi e diventare improcentrico e "sterile".
Trovo che la premessa sia molto interessante: capita spesso di vedere Improvvisatori completamente "scimmiati" che non si perdono uno spettacolo o un workshop (anche io sono passato spesso da fasi così totalizzanti di drogoloso desiderio improvvisativo) ma che poi si svuotano di originalità e freschezza e finiscono per riproporre alla nausea cose viste e riviste.
E allora vediamo cosa ci suggerisce il buon Kevin per evitare di prosciugare la nostra vena artistica!

Cliccando qui trovate l'articolo originale :)



"Di no anche tu alla scimmia!"
Gli Improvvisatori passano spesso attraverso una fase in cui non fanno nient'altro che improvvisare. Ogni sera della settimana vanno a corsi o prove, vedono spettacoli o si esibiscono. Quest'ossessione improvvisativa può far fare passi da gigante alle loro competenze e alla loro conoscenza del teatro di improvvisazione, ma può anche isolarli. Se il tuo compito come artista è quello di portare la verità delle nostre vite sul palco e tutto ciò che conosci è la verità che vedi in altri spettacoli di improvvisazione, non hai molto da offrire al pubblico. Per essere migliori, dobbiamo ricercare esperienze in modo da avere qualcosa di interessante da condividere.

Ecco una lista delle cose in cui penso che gli Improvvisatori dovrebbero investire il loro tempo, al di fuori dell'improvvisazione.

1) IMPARA A RECITARE: Alcune persone sono attori prima di arrivare all'improvvisazione. Molti non lo sono. Oggigiorno molti improvvisatori iniziano andando a vedere uno spettacolo e iscrivendosi a un corso senza alcuna esperienza di palco precedente. Non c'è nulla di sbagliato in questo, ma se non ti sei mai formato come attore e vuoi essere bravo, fallo. E cogli le occasioni per recitare, specialmente in opere teatrali, ma anche in progetti video, sketch shows, webseries…

2) VAI A TEATRO: Non guardare unicamente spettacoli di improvvisazione, frequenta teatri "tradizionali" e assisti a qualche opera teatrale. Potresti non ritenerti un fan del teatro. Esci e guarda una varietà di opere teatrali, opere contemporanee, classiche, Shakespeare, opere originali e spettacoli con un solo interprete. Riceverai alcune grandi idee per personaggi, situazioni e tecniche da utilizzare nei tuoi spettacoli. Quando pensi di aver visto ogni tipo di teatro, continua ad andare, ma invece di guardare opere teatrali guarda qualsiasi altra cosa. Vai a vedere arte performativa, danza o spettacoli di clownerie. Guarda musica dal vivo e l'opera. Vai a vedere stand-up comedy o spettacoli di varietà. Vai a vedere una conferenza o una cerimonia religiosa. All'interno di uno spettacolo di improvvisazione puoi mettere qualsiasi altra cosa che funzioni su un palco. Come Del Close era solito dire: "Harold si mangia qualsiasi cosa"! Quindi assicurati di nutrire Harold con una dieta molto diversificata.

3) LEGGI LIBRI: Come il teatro, leggere libri potrebbe darti moltissime idee per il tuo lavoro in scena. Dovresti leggere sia la narrativa che la saggistica. Potrai raccogliere idee sui personaggi, sulle ambientazioni e sulle trame, conservare un sacco di dettagli e di specifiche che si riverseranno nelle tue scene.

4) GUARDA FILM: Specialmente film con punti di vista unici e interessanti o che usano tecniche di narrazione innovative. Se vivi in una grossa città, cerca piccoli film indipendenti di cui si parla molto. Vorrai vedere anche i film di maggior successo in modo da capire subito di cosa si tratti quando qualcuno fa partire una scena sul pianeta Pandora. Ma se vuoi ottenere idee interessanti per come comporre gli spettacoli, prova film come "America oggi", "(500) days of Summer", "Memento", "Pulp Fiction", "Magnolia", "Eternal Sunshine of the Spotless Mind" (mi rifiuto di mettere il titolo italiano)... meno il film è convenzionale, meglio è.

5) CONOSCI L'ATTUALITÀ: Trova una buona fonte per le notizie e consultala regolarmente. Ascolta una radio nazionale mentre vai al lavoro. Leggi un buon quotidiano. Trova dei podcast interessanti. Leggi libri che riguardino l'attualità. Trova una rivista con articoli di approfondimento profondi e ragionati. Se intendi salire sul palco e prendere suggerimenti dal pubblico, ti conviene sapere cosa sta succedendo nel mondo.

6) SVILUPPA UNA SECONDA CAPACITÀ PERFORMATIVA: Impara a suonare o a cantare. Impara a fare il mago. Studia danza, clownerie o qualche altra forma d'arte basata sul movimento.

7) SCRIVI: Tieni un diario. Scrivi brevi opere teatrali o sketch. Scrivi monologhi con un personaggio. Scrivi racconti erotici. Scrivi liste delle migliori 10 di qualsiasi cosa... Scrivi barzellette. Scrivi a tua mamma. Non importa, basta che tu scriva.

8) INCONTRA NUOVA GENTE: Non uscire solo con altri improvvisatori. Trova altri canali attraverso cui incontrare nuove persone e tieni una linea aperta coi vecchi amici. Impara ad approcciarti agli sconosciuti e fallo spesso. Esci coi tuoi parenti strani. Datti come priorità il chiedere loro delle loro vite e delle loro esperienze. Credono a qualcosa di diverso da te? Chiedi loro dei loro punti di vista religiosi e politici o la loro filosofia di vita. Fatti raccontare le loro storie migliori. Non controbattere. Ascolta solamente e fai domande.

9) FAI NUOVE ESPERIENZE: Prova a fare qualcosa che non hai mai fatto prima. Impara a sparare con una pistola o a guidare una moto. Scia. Prendi lezioni di cucina o entra in una squadra di pallavolo. Come uno scrittore, più esperienze di vita hai più hai da condividere sul palco. Come bonus, ti aiuterà anche a incontrare nuova gente.

10) VIAGGIA: Viaggia ogni volta che puoi. Vai a conoscere gli angoli della tua Nazione, ma viaggia anche all'estero. Quando lo fai, assicurati di conoscere nuove persone e chiedi di raccontarti di loro.

---

Ci sono un paio di cose che ho notato di questa lista dopo averla scritta. Per prima cosa, mi piace dare consigli ma in realtà sto dando consigli a me stesso. Alcune di queste cose le faccio, altre vorrei averle fatte di più, mentre su alcune sto lavorando proprio ora. Ma sono tutte cose che voglio fare più spesso. Seconda cosa, un sacco di queste costano soldi. Molti Improvvisatori hanno difficoltà a raggranellare abbastanza soldi per le lezioni, figurarsi per questi extra. Tuttavia, un sacco di queste cose non costano nulla, o possono essere fatte spendendo poco. D'altra parte, non avresti tempo per farle tutte. Scegline alcune che pensi di poter inserire nel tuo quotidiano, basta che non costino molto. Sono solo alcune idee per invitarti a riflettere.

2 commenti:

  1. Vista la lista il potenziale per improvvisare bene c'è tutto, peccato il panico da palcoscenico ;-) Molto interessante come articolo, ricco di spunti e suggerimenti. Grazie

    RispondiElimina
  2. che noia sta storia di Se mi lasci ti cancello

    RispondiElimina