lunedì 8 febbraio 2016

Sul palco con gli attributi ovvero improvvisare da donna

Mapo mi ha fatto leggere questo articolo.
L'autrice, Annie Taylor, scrive di sentirsi liberi di condividere e se si è ancora più coraggiosi di commentare. Mi sento coraggiosa.
Sostanzialmente Annie racconta che durante un'intervista radiofonica, quando le è stato chiesto quale fosse stato il momento peggiore nella sua carriera improvvisativa, lei avesse glissato. "Perché la verità è che... ero troppo spaventata di parlare del mio peggior momento di improvvisazione.
Due anni dopo quel fatto, sono ancora molto sensibile al pensiero di quello che è successo.
Mi fa sentire arrabbiata, triste e frustrata. Io sono molto disponibile a parlare dei miei successi e fallimenti, ma ho detto solo a poche persone di questo momento perché odio parlarne. Ma tenere un segreto non serve a nessuno, così eccolo qui".
Fino a questo momento non riuscivo ad immaginare quale potesse essere questo episodio così tremendo, ma l'uso delle parole di Annie mi ha colpita.